Psicoterapeuta Mestre Padova

La maschera del narcisista patologico e le tue qualità

 

Nel libro ‘Amori Amari- Percorso per liberarsi di una relazione tossica‘ sono riportati diversi box operativi con esercizi pratici da eseguire in autonomia per accompagnarti, passo dopo passo, dalla fase in cui ti trovi ora a quella della rinascita.

La tecnica di cui parlerò nelle prossime righe è nata da un’intuizione molto ben riuscita, mentre svolgevo una seduta con una paziente. 

Gli interrogativi, a cui cercava di dare risposta, erano tra i più comuni: “Ma come ho potuto non accorgermene prima?”, “Come faccio a non riuscire a staccarmi da questa persona?”, ed altri ancora…

In quel momento, l’intuito mi ha condotto a proporle questa esperienza.

“Immagina il viso del manipolatore col suo tipico ghigno, riportato su un post-it vuoto bianco. 

Su un secondo post-it colorato, elenca tutte le qualità che hai visto nella persona, soprattutto nei primi tempi della relazione: quindi gentilezza, disponibilità, amore, galanteria. Tutto quello che per te è stato importante riconoscere e che effettivamente l’altro manifestava.

Ora fai attenzione a questo piccolo ma decisivo particolare: sovrapponi il post-it colorato che riporta l’elenco delle qualità, al post-it bianco su cui stai immaginando il suo volto e, lentamente, stacca il primo (ricco di belle parole) per rivelare il vuoto del secondo sottostante. 

Un gesto fondamentale da compiere per comprendere che quelle meravigliose doti erano solo sovrapposte come una maschera alla sua reale personalità, e poterle così distinguere dalla vera essenza del partner.”

Alla mia cliente, e a chiunque stia leggendo, è importante sottolineare che tali qualità tanto significative e straordinarie, sono quelle che vi appartengono e che il manipolatore ha visto bene in voi. 

Quindi, nonostante i comprensibili momenti di scoramento, di vuoto, di perdita e di confusione, man mano che il processo di guarigione farà il suo corso, ricorda che sei tu ad essere tutte queste cose preziose e che tornerai a riappropriartene molto presto. 

Buon cammino