Elvino Miali – Psicoterapia e Crescita Personale

Ecco come si vince la timidezza

Sei introverso ? Ecco i consigli per comunicare al di fuori il tuo valore

Estroverso o introverso?

Io sono un introverso: ti chiederai come sia possibile poichè tutte le mattine mi vedi in video.

Penso di aver trovato il massimo per un introverso, ovvero riuscire a parlare con il mondo intero stando da solo in una stanza.

Ora, come Jung stesso ha detto, sia l’individuo al 100% estroverso che quello completamente introverso sarebbero personalita’ estreme: in realta’ c’è sempre una proporzione tra le parti.

Immagina chi, in ogni momento, ha bisogno di parlare con gli altri, toccarli e invadere il mondo. O chi, totalmente chiuso, riesce a comunicare solo tramite foglietti che passa sotto la porta di casa.

Sono esempi paradossali che fanno intuire come, se in equilibrio, al contrario di questi casi, le due caratteristiche possono dare un grande contributo alla persona.

Al giorno d’oggi il tipo estroverso è più premiato socialmente: è la classica figura di successo, sorridente, che espande la propria presenza nell’ambiente.

L’introverso, invece, è noto nella sua versione più limitata: insicuro, timido, pieno di dubbi, magari con punte di rabbia che non riesce a esprimere.

Ma attenzione a non confondere la timidezza patologica con l’introversione: la maggior parte degli introversi possiede molte qualità. Sono pensatori, capaci di generare idee che possono portare a innovazione e cambiamento. Inoltre, sono in grado di focalizzarsi su un lavoro e lasciare il mondo fuori

Se sei un introverso e qualcuno ha pensato di farti sentire sbagliato, non cadere vittima di questo inganno: tu hai tutto il diritto di essere te stesso, ma se le tue qualità diventano un tesoro nascosto che non porti all’esterno, sarà un peccato.

Il mondo ha bisogno della tua creatività, della tua sensibilità e del tuo modo di osservare la realtà.

Tre consigli, allora, per comunicare al di fuori il tuo valore.

1- Le riflessioni di cui sei capace nell’intimità puoi esternarle attraverso un blog, dei video, dei libri.

2- Usa la solitudine che ti distingue come un grande strumento per rimanere focalizzato su un obiettivo.

3- Se a volte senti la fatica di comunicare, sappi che vincere questa difficolta’ sostiene una grande causa: far conoscere al mondo le qualità della squadra degli introversi.

Benvenuto nel club!

 

Elvino Miali | Via Carducci, 13 – 30171 Mestre VE | P. Iva: 02801620275

Crescita Personale e Psicoterapeuta | Medico Psicoterapeuta a Mestre Venezia - Chiamami: 3939548547