Da che modello di maschile sei attratta?

Come donna hai mai sognato che arrivi un Tarzan che, rapendoti, ti porti nella sua capanna, nella giungla?

Ti piacciono i film dove una donna forte, indipendente, viene vinta da un eroe dalle spalle larghe?

E’ sempre stato così, ma oggi la donna sogna un futuro diverso da quello della sua mamma e della sua nonna ed è proprio per questo che lotta per affermare se stessa, combattendo spesso con ingiustizie di vario tipo.

La sfida è ardua: chi arriva ad avere successo in mezzo a una maggioranza di maschi corre il rischio di mettere in secondo piano la propria femminilità per giocare alle regole di una società patriarcale.

La cantante Madonna, ora sottomessa e circondata da “machi” muscolosi, ora vestita di pelle nera, circondata da uomini che cascano ai suoi piedi, è un esempio del duplice volto della donna di oggi.

Il bravo ragazzo della porta accanto non osa neanche avvicinarsi, intimorito dalla sua personalità. L’uomo che ci riesce dev’essere molto sicuro di se’ per esserne all’altezza. Solo che a volte, e sempre più spesso, questo tipo di uomo è solo interessato alla sfida della conquista. L’uomo narcisista, ad esempio, usa le sue armi per non coinvolgersi profondamente, mentre abilmente si finge galante e premuroso.

D’altra parte, la donna forte non riesce a tenere a bada l’archetipo del principe azzurro che la porta via e quando poi scopre la vera natura del lui, ingaggia una lotta senza esclusione di colpi, in cui finisce anche quella parte di se’ che si è lasciata ingannare.

Per uscire da vecchi schemi e instaurare una relazione tra adulti, alcune donne hanno bisogno di cambiare il proprio modello maschile di riferimento. Un uomo forte è in grado di riconoscere la forza e le qualità di una donna, al tempo stesso accogliendone le parti fragili. Ma un uomo forte è anche colui che all’occorrenza, non si vergogna di mostrare la propria debolezza, ma per riconoscere questo tipo di uomini che incontrerai fuori di te, sarà prima necessario cambiare dentro di te la tua idea di maschile. Buon cammino.